Bullismo, tre arresti a Reggio Emilia

Nuovo episodio di bullismo a Reggio Emilia: tre giovanissimi, di cui due minorenni, sono stati arrestati per rapina. Nel pomeriggio di lunedì un giovane è stato avvicinato e aggredito da cinque ragazzi, fra la Caserma Zucchi e il Parco del Popolo, in centro storico: "Dacci tutto ciò che hai altrimenti finisce male", la minaccia. Così ha consegnato i suoi averi, poi ha chiamato il 113 dicendo di aver visto uno del gruppo in sella a una bici arancione. Secondo quanto ricostruito, due erano rimasti a fare da 'palo', mentre altri tre intimidivano la vittima. Nelle vicinanze era presente una pattuglia della polizia in borghese, che ha subito individuato e bloccato i cinque, tutti già noti alle forze di polizia. Dopo le testimonianze della vittima e di un testimone, i poliziotti hanno arrestato tre giovanissimi riconosciuti anche attraverso un album fotografico. Si tratta di un nigeriano 20enne e due minori, un italiano e un albanese. Uno dei due sarebbe stato individuato come 'il capo'.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Parma Today
  2. Parmadaily.it
  3. Parmadaily.it
  4. Parma Repubblica
  5. Parmadaily.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fidenza

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...