Fidenza

Visite 'anomale', proctologo condannato

Un medico piacentino di 60 anni, specializzato in proctologia, è stato condannato dal tribunale di Piacenza a un anno e 8 mesi di reclusione. Titolare di uno studio in provincia di Piacenza, era finito a processo per violenza sessuale dopo la denuncia di tre donne che avevano denunciato alcuni atteggiamenti ambigui che il professionista avrebbe tenuto nel corso delle visite. La pena, essendo l'imputato incensurato, è stata sospesa, però il medico è stato sospeso per sei mesi dalla professione, e gli atti sono stati inviati all'ordine dei medici. Gli avvocati difensori, che avevano chiesto l'assoluzione per mancanza di prove e per le testimonianze contraddittorie, hanno già annunciato il ricorso in corte di Appello.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie